Tag Archives sign

Trump a Roma e G7: cosa rimane

E’ stata un settimana faticosa. Prima l’arrivo di Trump a Roma, poi il G7 a Taormina. Faticosa perché stagli dietro a tutti i tg, giornali e rotocalchi quotidiani. Ma alla fine potremmo riassumere tutto nel titolo di una canzone di Prince: Sign o’ the Times. O se preferite, di  Harry Stiles, ex One Direction (per chi non lo sapesse. insieme a Despacito, Sign of the Times è il tormentone del momento).

, 1