Trump a Roma e G7: cosa rimane

Trump a Roma e G7: cosa rimane

E’ stata un settimana faticosa. Prima l’arrivo di Trump a Roma, poi il G7 a Taormina. Faticosa perché stagli dietro a tutti i tg, giornali e rotocalchi quotidiani. Ma alla fine potremmo riassumere tutto nel titolo di una canzone di Prince: Sign o’ the Times. O se preferite, di  Harry Stiles, ex One Direction (per chi non lo sapesse. insieme a Despacito, Sign of the Times è il tormentone del momento).

Tutte le birre del Tripel B Fest: infografica

Tutte le birre del Tripel B Fest: infografica

Dal 26 al 28 maggio ai Docks Dora di Torino vi aspettano 67 birre belghe e 13 mastri birrai dal Belgio: è il Tripel B Fest, il primo festival in Italia dedicato alla cultura brassicola belga con tantissimi appuntamenti in calendario!

 

Matrimoni quasi reali

Matrimoni quasi reali

 

Si deve: un po’ di quelle che erano chiamate le ‘cronache rosa’ e di spetteguless vari, vanno saputi.

È necessario essere un po’ informati, nel caso in cui alle cene – o in fila al supermercato – scattino conversazioni sul tema, e si voglia evitare di essere completamente tagliati fuori e fare la faccia da mucca che vede un treno passare. Informatevi un minimo: sfogliando giornali dalla parrucchiera, guardando Verissimo o Pomeriggio Cinque, ma anche googolando in pausa pranzo.

Così saprete che domani Pippa si sposa. Pippa, la sorella di Kate Middleton, quella che alle nozze di quest’ultima con il principe William aveva colpito tutti per il suo lato B (e non mi venite a dire che quel vestito bianco non l’aveva scelto apposta, stretto sui punti strategici).

La vie en rose

La vie en rose

Questa primavera un pò balenga, sappiate che comunque la vie (è) en rose. L’altra mattina, in San Salvario – un quartiere di Torino  -chi si è alzato presto per scendere il cane non ha potuto fare  a meno di notare – anche con gli occhi semichiusi – che c’era qualcosa di diverso a spezzare il grigiore urbano. Una macchia di colore. Per essere precisi, una macchia di colore rosa carico, quasi fluo.

New york: l’americano sbagliato di joe bastianich e mario batali

New york: l’americano sbagliato di joe bastianich e mario batali

Il vero Vermouth torinese sbarca nella Grande Mela, anche da Manzo, il rinnovato ristorante di Joe Bastianich e Mario Batali a Eataly Fifth Avenue. Ecco come si fa il cocktail «immigrato» da Torino al bancone di New York.

L’Amour tojours

L’Amour tojours

Il week end appena terminato è stato un pò lo specchio di come si intendano oggi le relazioni e l’amore.

T 18 Sponsor della Cooking Challenge Cup

T 18 Sponsor della Cooking Challenge Cup

Sebben che siam Trumpettes

Sebben che siam Trumpettes

Devo dire che Donald Trump mi dà sempre grandi soddisfazioni. Nel senso che è una fonte inesauribile di argomenti e aneddoti. Ci porta sull’orlo della guerra nucleare, tranne poi dichiarare due giorni fa che per lui sarebbe un onore incontrare Kim Jong-un. Da mesi poi, ha di fatto spostato la Casa Bianca da Washington D.C. a Palm Beach.

Oltre le bombe c’è di più

Oltre le bombe c’è di più

Sono di abbiocco facile, ma ieri sera, mentre già stavo sonnecchiando, ho visto a ‘Ballando con le Stelle’ l’esibizione dell’atleta paralimpico non vedente Oney Tapia, che poi ha vinto la finale.

Una precisione dei movimenti, un’eleganze e un senso dello spazio e dell’orientamento incredibili. Dopo Giusy Versace, un altro diversamente abile che trionfa al dance – talent più famoso d’Italia. Wow! la conferma che volere è potere: uno stimolo e una ‘stella polare’ in più per #tuttegiuperterra.

TRIPEL B FEST: a Torino il primo BELGIAN BEER FESTIVAL  Docks Dora 26 • 27 • 28 Maggio

TRIPEL B FEST: a Torino il primo BELGIAN BEER FESTIVAL Docks Dora 26 • 27 • 28 Maggio

 

 

Un’occasione per conoscere la birra belga e la sua cultura, dichiarata nel 2016 patrimonio UNESCO dell’Umanità.

Questo sarà il Tripel B Fest: un’iniziativa unica nel suo genere e nel panorama degli eventi brassicoli in Italia che si svolgerà ai Docks Dora di Torino il 26, 27 e 28 maggio prossimi.

Maschi Alfa ne abbiamo?

Maschi Alfa ne abbiamo?

Forse non è argomento di cui parlare così in pubblico, ma sento davvero il bisogno di comunicarvi il mio scoramento.

Bon. Non ci sono più maschi Alfa (l”ultimo è Pierfrancesco Favino, anche quando fa la moglie di Kasia Smutniak in Moglie e Marito, appunto).

«One shot». così ti stende il miglior pasticcere del mondo

«One shot». così ti stende il miglior pasticcere del mondo

Il New York Post lo ha definito il «il Willy Wonka di New York», ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti come il James Beard Award (l’Oscar USA per la cucina) e in Francia è stato insignito con l’Ordre du Merite Agricole.

Con paupiette il pranzo è social

Con paupiette il pranzo è social

Con Paupiette il pranzo è social

Prendete degli studenti (affamati) fuori sede, che non abbiano nessuna confidenza con padelle & co. Aggiungete degli over 60 soli, a cui invece cucinare piaccia molto…

Dove mangiare a venezia: 5 indirizzi

Dove mangiare a venezia: 5 indirizzi

Storici, ma anche contemporanei e con formule take away: i ristoranti da non perdere. Abbiamo selezionato per voi cinque posti dove mangiare a Venezia fuori dai soliti luoghi (turistici) comuni, per trovare i “veri” veneziani e naturalmente gusti e sapori autentici.

VAI ALL’ARTICOLO >>

Smartphone addicted? Urge il detox digitale

Smartphone addicted? Urge il detox digitale

La prossima domenica è Pasqua. Avete fatto le pulizie? Ormai siete esperte, e sapete che, per il cambio armadi e per ordinare scartoffie, scatole e scarpe, va usato il metodo di Marie Kondo (implacabile ed infallibile), facendo un decluttering insieme materiale e mentale. Però non limitatevi a questo: approfittatene per fare un detox digitale.