Come si fa la patata ripiena gourmet

Come si fa la patata ripiena gourmet

Siamo stati a lezione da Poormanger, il locale di Torino che ha «riscoperto» un cibo povero in chiave deliziosa: ecco la patata ripiena in mille varianti e con una ricetta da provare subito. 

Badrutt’s palace: sigari & cocktail à la carte

Badrutt’s palace: sigari & cocktail à la carte

Un après ski davanti ad un caminetto, avvolti da una calda atmosfera, sorseggiando un cocktail e gustando l’aroma di un sigaro cubano. Non è un film anni ’60 di 007, ma è l’immagine (reale) di un tardo pomeriggio d’inverno fra le montagne dell’Engandina al Badrutt’s Palace di St. Moritz. 

Tristezza per favore vai via

Tristezza per favore vai via

Non solo oggi è lunedi, ma è anche il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno. Tiè. Devo confessare che non ne avevo idea, e quando l’ho saputo mi è venuta la ridarola (a me la tristezza viene in qualsiasi momento, in ogni luogo e in ogni lago, così come le botte di buonumore). Come si è giunti a questa data precisa del calendario?

Yes we can (nonostante tutto).

Yes we can (nonostante tutto).

Che differenza. C’è l’uomo più potente del mondo in entrata che discrimina le diversità e sfotte pubblicamente  i disabili e l’uomo più potente del mondo uscente che per otto anni ha ripetuto ‘Yes we can’. E tutto il mondo gli ha creduto.

Meryl? Sopravvalutata. Parola di Donald.

Meryl? Sopravvalutata. Parola di Donald.

L’altro ieri si è tenuta ad Hollywood la cerimonia dei Golden Globes. Grandissimo spolvero, red carpet con star come Leo di Caprio, Natalie Portman, Jessica Biel e Justin Timberlake, Nicole Kidman e Hugh Grant, i Golden Globes sono considerati lo spoilerone degli Oscar: di solito, chi è premiato qui, vince poi la statuetta.

Ready, steady, go!

Ready, steady, go!

Dai, diciamolo che il 2017 inizia domani, lunedì 9 gennaio. La settimana appena passata non conta: chi era in ufficio ha approfittato per mettere a posto scartoffie a navigare su Facebook, in una specie di interregno in cui telefono e mail hanno taciuto, poi c’è stato il pontone Epifania/Inizio saldi.

Saldi – il sequel

Saldi – il sequel

Lo so, ne ho appena parlato: ma non ho esaurito l’argomento.

Anche perché è da oggi all’alba che se ne parla, e domani, complice il sabato festivo e befanesco, prevedo centinaia di Panda cariche di amiche /mamme e figlie/colleghe andare alla carica nei parcheggi del centro città o del  centro commerciale.

Saldi: le 3 golden rules

Saldi: le 3 golden rules

 

 

 

Io quelle mani ve le taglio. Mani che passano senza requie alcuna dallo smontare le lucine dell’albero di Natale a frugare fra i cesti di asciugamani e lenzuola della Fiera del Bianco.

Ma prendete fiato!

E invece no, perché iniziano i saldi.

Capodanno: sulle tavole degli chef debuttano i sapori dell’anno nuovo

Capodanno: sulle tavole degli chef debuttano i sapori dell’anno nuovo

Ansa – ROMA – I clienti assaggiano in anteprima, il cuoco saggia: il menu di Capodanno per uno chef vale quanto una prima a teatro per regista e attori, o una sfilata per uno stilista.

“La cena dell’ultimo giorno dell’anno – dice la chef Valeria Piccini del ristorante stellato  Caino di Montemerano (Grosseto), due stelle Michelin – è sempre un momento di cui noi ‘approfittiamo’ per presentare i piatti che poi entreranno in carta nel corso dell’anno’

Roadmap to 2017

Roadmap to 2017

 

 

La buona notizia è che in un anno ci sono ben due chances per fare i buoni propositi. La cattiva è che spesso tutte e due sono occasioni sprecate. I suddetti momenti preposti cadono.

A al rientro dalle vacanze estive

B a Capodanno

Sei chef che hanno fatto parlare di sè nel 2016

Sei chef che hanno fatto parlare di sè nel 2016

Chi sono i protagonisti del food su cui nel mondo si è parlato di più? Qui ne abbiamo segnalati sei, scegliendoli nei Cinque Continenti. 

Lezioni di champagne

Lezioni di champagne

Cinque mosse per scegliere, servire e bere al meglio bollicine speciali.

Che cosa disse Dom Perignon ai confratelli dopo aver inventato lo champagne? Venite qui in fretta, sto degustando le stelle.  (John Green).

T18 TIRA LE SOMME DEL 2016: “A NATALE BOOM DEGLI AGRUMI, IN CALO L’ESOTICO”

T18 TIRA LE SOMME DEL 2016: “A NATALE BOOM DEGLI AGRUMI, IN CALO L’ESOTICO”

Corriere Ortofrutticolo 
Sul 2016 sta per calare il sipario e il Gruppo T18 fa il punto sull’anno passato.

Comunque Auguri

Comunque Auguri

 

Ho visto cose che voi umani. Corse per i regali (anche per quelli riciclati), brindisi farlocchi, catene di messaggi di Sant’Antonio (anzi Santa Claus) su Whatsapp.

Week end romano

Week end romano

Non c’è niente da fare. Sull’umorismo i romani battono, anzi stracciano i sabaudi 100 a 0.