Ugo Alciati: il mio risotto per #tuttegiuperterra

Ugo Alciati: il mio risotto per #tuttegiuperterra

Un risotto di alta cucina (ma fattibile a casa) nel menù del charity party torinese #tuttegiuperterra. Ecco la ricetta con alici, crema di ricotta e zucchine trombetta dello chef Ugo Alciati.

«E’ un piatto tradizionale, piemontese nei sapori, con la particolarità che i suoi ingredienti non erano mai stati assemblati in una preparazione». E’ il risotto con alici di menaica (Presidio Slow Fod) e zucchina trombetta di Albenga che Ugo Alciati, chef del ristorante stellato Guido di Serralunga d’Alba ha realizzato per l’evento #tuttegiuperterra, svoltosi pochi giorni fa al Basic Village di Torino  e organizzato dall’omonima Onlus per la raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche rare (la cui presidente è la scrivente: soffro di paraparesi spastica ereditaria, una patologia che irrigidisce progressivamente i muscoli delle gambe). Con lui altre due stelle: quella di Andrea Ribaldone del ristorante I Due Buoi di Alessandria con i maccheroncini di pasta fresca con ragù di seppie, e di  Mariangela Susigan del Gardenia di Caluso e la sua proposta veg – gourmet, L’Orto, composizione di verdure di stagione con sorbetto di olio extravergine d’oliva  e pino mugo.

Brad, vuoi mettere jen?

Brad, vuoi mettere jen?

Sì, uno dei miei primi post su questo blog era già intitolato più o meno così, ma sinceramente anche in questo caso mi sembrava l’incipit più azzeccato per riassumere l’argomento.

Insomma, è noto: Angelina Jolie e Brad Pitt divorziano. E tutte/i abbiamo tirato un sospiro di sollievo. Perché, diciamolo, vederli ogni volta cosi’ star, cosi’ splendidi splendenti, così affiatati, così coppia inarrivabile, quasi semidei, era troppo per noi, così inadeguati, bruttini e banali. Ma insomma – pensiero credo di molte/i – anche basta! E infatti basta. Dopo 12 anni di amore, di cui 2 di matrimonio, e 6 figli tra naturali ed adottati.

Torino: 10 posti easy gourmet per il Salone del Gusto

Torino: 10 posti easy gourmet per il Salone del Gusto

Quest’anno il Salone del Gusto diventa diffuso. Una fiesta mobile in tutta la città e per le zone del centro, dal Borgo Medievale a piazza San Carlo. Sarà un’occasione per scoprire (o riscoprire) la città: per vedere (e gustare) tutto,  gambe e scarpinare. Tra una tappa e l’altra sicuramente vi verrà fame, ma non ci sarà tempo da perdere. Ecco dunque una piccola guida ragionata di posti dove mangiare veloce ma “gourmet”, dalla colazione fino alla cena.
Carrello (della spesa) watching

Carrello (della spesa) watching

Il perfetto punto di osservazione della varietà umana. Il supermercato, un sabato mattina di metà settembre. Intanto capisci che la stagione sta cambiando. Tutti vestiti oddio – non – si – capisce- cosa – mettere – con- sto – tempo : chi con la felpa, chi con il giubbottino in jeans, chi con il golfino, comunque tutti ancora senza calze e con sandalo.

Guardate (e leggete) che amiche ho!

Guardate (e leggete) che amiche ho!

Prendiamo Francesca Lorenzoni, per esempio, autrice del blog Madamando, che oggi pubblica questo post…

#TUTTEGIUPERTERRA, OVVERO PAROLE, FATTI E LA MIA AMICA FRA

A parole siamo tutte brave. Ma quello che ci piace è far seguire i fatti, a queste benedette parole. Ed è così che nasce #tuttegiuperterra: tre parole che sono diventate una, una parola che è diventata un progetto per sostenere la ricerca medico scientifica sulle malattie come la paraparesi spastica,che ha colpito Francesca Martinengo, la mia amica Fra.

T18 A MACFRUT 2016

T18 A MACFRUT 2016

Temi dell’edizione 2016 di Macfrut, a Rimini Fiera dal 14 al 16 settembre, saranno le innovazioni tecnologiche in agricoltura. T 18 sarà in prima fila sul tema: in particolare Massimo Longo, AD di Agro T 18, illustrerà i primi promettenti risultati del progetto Sagreen, ormai divenuto realtà, per la sostenibilità delle piccole aziende che producono eccellenza, grazie anche all’impiego di energie rinnovabili.

#tuttegiuperterra: ci siamo!

#tuttegiuperterra: ci siamo!

Dai, ormai ci siamo, martedì e’il #tuttegiuperterra Day. Intanto dico subito che, viste le richieste, per partecipare all’evento sarà possibile pagare direttamente in loco (dobbiamo raccogliere fondi per Telethon!) quando arriverete. Poi in testa ho tantissime cose, ma mi viene in mente, su tutte, la parola GRAZIE.

Madamina, il catalogo è questo

Madamina, il catalogo è questo

Cioè il catalogo delle opzioni del modo di abbigliarsi. Infinite. Aspettando la Milano Fashion Week, intanto al Festival di Venezia ne stiamo vedendo di ogni.

L’evoluzione di Cenerentola, ovvero datti una sveglia, baby!

L’evoluzione di Cenerentola, ovvero datti una sveglia, baby!

Tutte fregate da Cenerentola. Ma come chi? Noi, che ci hanno cresciute con il suo esempio etico – educativo: se sarai sempre buona e gentile con tutti, anche con le peggio persone che incontrerai sul tuo cammino e nonostante fatti & misfatti della vita, alla fine Bibbidi Bobbidi Bu: la vita ti ricompenserà (proprio quando crederai di aver toccato il fondo e avrai iniziato a scavare). Il destino/Fata Madrina ti farà incontrare il Principe Azzurro, che si innamorerà follemente di te, vi sposerete e vivrete felici e contenti nel Castello del Mulino Bianco forever and ever. Amen.

Non ti permettere

Non ti permettere

Non lo sapevo, ma ne sono stata bruscamente informata. Oggi è il #fertilityday, e stamattina l’ho appreso aprendo Facebook e trovando la ‘bella’ pensata del Ministero della Salute. Una giovane donna, bella, che con una mano si tocca la pancia e con l’altra tiene in mano una clessidra. Fa un’odiosa faccina come a dire ‘Ti dai una mossa??’.  Scritta che campeggia sull’immagine ‘La bellezza non ha età, la fertilità sì.

A settembre Sushi Daily lancia Triki, il sushi sandwich che scrocchia, e nuovi Verde wraps

A settembre Sushi Daily lancia Triki, il sushi sandwich che scrocchia, e nuovi Verde wraps

Settembre: ricomincia la scuola, ricomincia il lavoro, ma c’è voglia di cose nuove, e di cambiare le abitudini di tutti i giorni, a partire dalla pausa pranzo. Sushi Daily questo lo sa e propone una novità esclusiva in Italia: Triki, il sushi sandwich pret a manger facile da consumare in tutti i momenti della giornata e ovunque ci si trovi.
Vero e proprio street food sushi, da un concept made in Asia, disponibile solo nei chioschi Sushi Daily, Triki è  proposto in cinque ricette: Tonno con maionese alla giapponese, Crunch con cipolle fritte, Pollo in salsa teryaki, Pollo con peperoncino dolce e coriandolo, Wakame con alghe marinate.
A settembre 2016 se ne aggiungeranno altre tre, con il riso integrale Genmai al posto del riso bianco, per una ‘carica healthy’ in più, declinati in tre nuove ricette: Chicken crunch, pollo con coriandolo e maionese speziata; Tuna mayonnaise, edamame, cipolle e Chive e Smoked Salmon, con Cetriolo, crema di formaggio e chive
Una varietà di ricette per tutti i gusti, dal pesce al pollo al vegetariano: il crispy è dato dall’alga Nori, che avvolge ogni Triki e mantiene il sushi croccante.
E, disponibili ‘in versione’ riso integrale Genmai saranno anche i Verde Wraps: Veggie, Salmon, Chicken. In più . una nuova ricetta, il Wrap Cooked Tuna mayonnaise, solo con riso integrale.

Prova il gusto di fare ‘Snacking’ con i Triki e i Wraps Sushi Daily. Da settembre vi aspetta con nuove deliziose combinazioni in tutti i chioschi Sushi Daily d’Italia..

Prezzi: a partire da euro 3,90

www.sushidaily.com

Facebook: Sushi Daily

Instagram: sushi_daily_artisans

Top chef italia: conosciamo i concorrenti

Top chef italia: conosciamo i concorrenti

Credevate (o speravate) che l’era della cucina in tv fosse finita? Errore (ve lo avevamo anticipato): dal 14 settembre, ormai tutti lo saprete, parte su Canale 9 Top Chef Italia, format nato nel 2006 negli Stati Uniti e che poi ha fatto il giro del mondo in 18 Paesi. Incredibile che sbarchi in Italia dopo dieci anni. Comunque.

Lorenzo cogo: compio 30 anni e apro un nuovo el coq

Lorenzo cogo: compio 30 anni e apro un nuovo el coq

Non capita a tutti di compiere 30 anni e di regalarsi un nuovo ristorante. A Lorenzo Cogo sì. Il già più giovane chef stellato d’Italia ha chiuso lo scorso giugno a Marano Vicentino e ha riaperto il 19 luglio il nuovo El Coq nel cuore di Vicenza, in piazza dei Signori, di fronte alla Basilica Palladiana.

Il rientro? E’ tutto un attimo

Il rientro? E’ tutto un attimo

Vi vedo. Al casello, in coda, con la macchina strapiena, e pupi urlanti. Oppure rientrate/i a casa, che fate andare la lavatrice come non ci fosse un domani (tanto oggi è domenica e si risparmia). O a scendere il cane che lo piscio. O a riprendervi in mutande sul divano dall’hangover vacanziero. In ogni caso, siete in piena fase di rientro down con tanto di pensieri ossessivi – depressivi.

Il Pastificio Bolognese per Amatrice

Il Pastificio Bolognese per Amatrice

Anche il Pastificio Bolognese aderisce alle iniziative di solidarietà per Amatrice.
Nel negozio di via San Secondo 69 a Torino, sono infatti in vendita box di Pasta all’Amatriciana: Bucatini freschi fatti in casa + sugo all’Amatriciana, al prezzo di 10 Euro, di cui 2 Euro saranno devoluti alla croce Rossa Italiana per aiutare i cittadini di Amatrice.