Ciaone (proprio)

Già che siamo in periodo di partenze vacanziere, parliamo di saluti. Ovvero della loro tipologia. Ci sono le strette di mano, i baci bacini & bacetti sulla guancia,  la pacca sulle spalle, i saluti USA style yeahallright, i gimmefive palmo contro palmo, il ‘ciao – ciao – benediciamo’ di Papa Francesco quando la domenca si affaccia su Piazza san Pietro, il pugno sul cuore dei cantanti sul palco (e pure di alcuni dittatori, pensa te che binomio), l’inchino a mani giunte ‘namastè’ di attori (italiani) davanti al pubblico.

Ma c’è un saluto che vince su tutti,: è quello reale di (appunto) Queen Elizabeth.  Tutorial  veloce, senza video, di come si fa: dita del palmo unite – leggermente rilassate, far ruotare da sinistra a destra e da destra a sinistra il polso, sorridere (ma con moderazione, no no e no a ridere e peggio ancora a 32 denti). Ha preso nota e ha imparato mooolto bene la Duchesssa di Cambridge Kate Middleton. Avete visto le foto di lei seduta in carrozza con (l’incommentabile) Camilla e Harry nella sfilata Trooping the Colour per festeggiare il compleanno di Elisabetta (e son 90!), e poi alla balconata di Buckingham Palace con i royal babies Charlotte e George?

Il quale, treenne, promette già molto bene quanto a comprendonio del suo status: intanto, quando ad aprile gli Obama hanno fatto visita ai Principi a Kensington, George li ha ricevuti con l’elegantissima ma nonchalantissima mise pigiamino + vestaglia abbinati; poi quando si è fatta una certa è andato a nanna e ciao. Ma quello che più ci compiace sta nel fatto che è cosciente di essere di sangue blu, e quindi fa anche lui il saluto reale: anche se lo accompagna ad un’ espressione furbetta tipo ‘hello proprio’.

Comunque, se il royal style non rientra nel vostro, di stile, potete ispirarvi al mito dem Michelle (Obama, of course): in una recentissima puntata del real americano Carpool Karaoke  di James Corden “utilizza”il gesto del saluto reale per mimare Beyonce mentre canta a squarciagola l’immortale verso di Single Ladies: “Put a Ring on It”

 

No tags 0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.